Gastroenterologia

La Gastroenterologia è quella branca della Medicina che si occupa della prevenzione, individuazione e della terapia delle patologie a carico dello stomaco, dell’intestino e in più in generale di tutto l’apparato digerente.

La Gastroenterologia ha ambiti di competenze particolarmente vasti, in quanto le problematiche e le patologie a carico dell’apparato digerente, grazie alle recenti scoperte scientifiche, risultano essere sempre più numerose e con specifiche peculiarità.

Di conseguenza il Paziente si rivolge allo specialista per un numero molto ampio di problematiche, che vanno da una banale influenza intestinale sino a situazioni più delicate quali Reflusso Gastro-Esofageo, Gastrite, Ulcera, Patologie del colon etc..

Oggi la gastroenterologia è divenuta, nel moderno scenario delle cure mediche, una specializzazione di particolare rilievo in quanto un importante numero di problematiche o di procedure terapeutiche di qualsiasi tipo richiedono molto spesso un approfondimento dello stato dell’apparato digerente e dunque di competenza del Gastroenterologo.

Le malattie digestive sono caratterizzate da una eterogeneità di patologie che interessano i diversi organi che compongono l’apparato digerente. Ne deriva, quindi, un’evidente difficoltà nell’affrontarle e la necessità che sia lo specialista in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva a occuparsene.

È inoltre indispensabile considerare che tutti i tumori dell’apparato digerente sono, al momento della diagnosi, preceduti per un lungo periodo da una patologia infettiva o infiammatoria cronica che rappresenta una situazione di pre-cancerosi, diagnosticata, posta in follow-up e spesso curata dal gastroenterologo. Dalle ricerche si evince che i tumori dell’apparato digerente rientrano fra le prime cinque cause di morte per cancro e in particolare i tumori dell’esofago, dello stomaco, del colon-retto, del fegato e del pancreas, analizzando i dati di incidenza e di mortalità relativi agli ultimi decenni.
La Gastroenterologia è in specifico lo studio delle malattie del tratto gastrointestinale. Si tratta di una branca medica, il cui medico specialista si chiama gastroenterologo.

Prestazioni Ambulatoriali

 

  • Visita gastroenterologica generale e di controllo
  • Urea breath test oer la ricerca dell’Helicobacter Pylori
  • Breath test per intolleranza al lattosio
  • Breath test per l’overgrowth batterico
  • Visita Epatologica generale e di controllo
Preparazione agli esami

Urea Breath Test

Al fine di evitare falsi negativi, il paziente :

  • Deve essere a diguno da almeno 6 ore
  • Non deve aver assunto antibiotici nelle 4 settimane che precedono la data di esecuzione del test
  • Non deve aver assunto inibitori di pompa protonica (lansoprazolo,omeprazolo, pantoprazolo, rabeprazolo, esomeprazolo) nelle 2 settimane antecedenti l’esecuzione del test

 Breath Test  

Nei 10 giorni che precedono l’esame, il Paziente non deve avere una diarrea importante e non deve  assumere:

  • Antibiotici/chemioterapici
  • Lassativi
  • Fermenti lattici
  • Latte e derivati

Il giorno precedente l’esame, il Paziente deve alimentarsi esclusivamente con:

  • Colazione: un bicchiere di thè
  • Pranzo e Cena: un piatto di riso bollito e condito con poco olio, una bistecca o pesce ai ferri o bolliti

Il giorno dell’esame, il Paziente deve:

  • digiuno da 8 ore
  • non fumare (6 ore prima del test)
  • non usare il dentrificio
  • non fare attività fisica

Per tutta la durata del Test (4 ore) il Paziente deve rimanere presso il nostro centro senza mangiare, bere (tranne acqua), fumare, svolgere attività fisica e dormire.


Breath Test per l’Overgrowth Batterico

Nei 10 giorni che precedono l’esame il Paziente non deve assumere:

  • Antibiotici/chemioterapici
  • Lassativi
  • Fermenti lattici
  • Latte e derivati

Il giorno precedente l’esame, il Paziente deve cenare con:

  • un piatto di riso bollito e condito con poco olio,
  • una bistecca o un pesce ai ferri o bolliti

Per tutta la durata del Test (4 ore) il Paziente deve rimanere presso il nostro centro senza mangiare, bere (tranne acqua), fumare, svolgere attività fisica e dormire.

Lo Staff

Medico

dr.ssa Annalisa Spagnolo
Laurea in Medicina e Chirurgia.
Specializzazione in Gastroenterologia

dr. Giovanni Pizzicannella

E’ specializzato in Chirurgia dell’Apparato Digerente, Chirurgia d’Urgenza e di Pronto Soccorso e in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva.
Ha seguito un corso di formazione in Chirurgia Laparoscopica a Parigi e numerosi altri corsi di perfezionamento.
Già Presidente della Società di Endoscopia area Chirurgica sezione Lazio, e membro della Società di Endoscopia di Area Chirurgica ed è autore di numerose pubblicazioni scientifiche.

dr. Giacomo Forti

E’ specializzato in Gastroenterologia ed Endoscopica Digestiva, è Dirigente Medico presso USD di Endoscopia Digestiva presso l’Ospedale Santa Maria Goretti di Latina, è Responsabile del Centro Regionale accreditato per il trattamento con terapia biologica.

E’ autore di numerose pubblicazioni scientifiche.

dr. Manuele Mazzi

E’ specializzato in Chirurgia dell’Apparato Digerente ed Endoscopia Digestiva Chirurgica.
E’ in possesso del diploma di Ecografia Clinica.
E’ autore di numerose pubblicazioni scientifiche.