News

OCT Tomografia e Coerenza Ottica

L’ambulatorio Oculistico del Centro Diagnostico Europa (CDE) dal mese di Ottobre si è dotato di una nuova apparecchiatura:

OCT Tomografia a Coerenza Ottica

L’OCT è un esame non invasivo che fornisce delle immagini ad elevata risoluzione di scansioni a strati:

  • della cornea
  • della parte centrale della retina (macula)
  • della testa del nervo ottico (papilla).

L’OCT è indicata nei pazienti nei quali si sospetta una malattia della cornea, della retina e del nervo ottico.
Fornisce informazioni sulle alterazioni strutturali della retina identificandone con precisione la sede Permette la misurazione automatizzata dello spessore dei tessuti (utile per monitorare l’evoluzione nel tempo delle malattie) e della cornea, analizzandone le alterazioni strutturali e identificando la profondità delle lesioni.
E’ insostituibile per la diagnosi, il monitoraggio, la decisione clinica riguardo il trattamento di molte malattie della retina, quali:

  • Degenerazione maculare senile e giovanile
  • Distacco sieroso ed emorragico del neuroepitelio retinico e dell’epitelio pigmentato
  • Neovascolarizzazione intraretinica e preretinica
  • Retinopatia diabetica
  • Occlusione venosa retinica
  • Corioretinopatie acute e corniche
  • Edema maculare
  • Atrofia retinica
  • Foro e pseudoforo maculare
  • Patologie dell’interfaccia vitreo-retinica, quali trazioni vitreo retiniche, membrane epiretiniche (pucker maculare)
  • Retinoschisi foveale
  • Glaucoma

La tomografia ottica non prevede il contatto fra lo strumento e l’occhio del paziente, e pertanto non richiede l’instillazione di collirio anestetico. A differenza di altri esami della retina, non prevede l’impiego di alcun liquido colorante né di contrasto, escludendo così la necessità di iniezioni ed il rischio di reazioni allergiche.

facebooktwitterfacebooktwitter